PELLEGRINAGGIO FAMIGLIE A MESERO

Domenica 7 aprile un gruppetto di famiglie della nostra comunità ha partecipato ad una giornata di preghiera e pellegrinaggio a Mesero organizzata dalla Diocesi.

La giornata è iniziata alle 9 in un clima sereno e familiare: tra caffè, torte e biscotti siamo stati accolti, e chi aveva portato i bambini li ha lasciati alle baby sitter.

Dopo un momento di preghiera insieme, è iniziata la riflessione, guidata dapprima da un sacerdote, don Federico Cinocca, poi da una coppia di sposi, Carmelo e Lucia. Il tema centrale di questa riflessione era la figura di Abramo, in particolare questi versetti tratti dal libro della Genesi:

 

Genesi 12

1 Il Signore disse ad Abram:
«Vàttene dal tuo paese, dalla tua patria
e dalla casa di tuo padre,
verso il paese che io ti indicherò.
2 Farò di te un grande popolo
e ti benedirò,
renderò grande il tuo nome
e diventerai una benedizione.
3 Benedirò coloro che ti benediranno
e coloro che ti malediranno maledirò
e in te si diranno benedette
tutte le famiglie della terra».

Cosa c’entra la figura di Abramo con una coppia di sposi?

Abramo parte, seguendo una promessa, senza sapere bene dove lo condurrà il Signore, proprio come quando ci si sposa e si inizia una famiglia. Abramo è il primo pellegrino perché risponde a una chiamata, e ha il coraggio di lasciare la sua casa e mettersi in cammino. La voce di Dio per farsi ascoltare e comprendere parla a ciascuno con la lingua della sua esperienza, della sua storia. Le indicazioni sono chiare (“Vattene dal tuo paese, dalla tua patria, e dalla casa di tuo padre”) ma il contenuto profondo tuttavia non è totalmente afferrabile (verso dove? Verso “il paese che io ti indicherò”). È così ogni sposo o sposa che, a un certo punto, ha scommesso tutto su quell’uomo o quella donna, e ha lasciato la propria casa e le proprie comodità per incominciare con lui o con lei una strada nuova, e per costruire una casa nuova. Il primo pellegrinaggio, ci ha ricordato don Federico, è quando si ha il coraggio di lasciare sé e andare verso l’altro, anche la propria moglie o il proprio marito.

Il primo tratto del pellegrino è che è una persona che riceve una chiamata, il secondo tratto è che questa chiamata contiene una promessa di felicità. Per questo il pellegrino non è un turista, che viaggia per piacere, fermandosi un po’ in un posto e un po’ in un altro, né un vagabondo, spinto dal bisogno a spostarsi da un luogo all’altro senza pace.

Il pellegrino è destinatario di una promessa, e su questa promessa sale in barca e prende il largo, come si vede nella bellissima immagine di Friedrich, ripresa da Carmelo e Lucia, in cui appunto una coppia guarda dal proprio veliero una città all’orizzonte.

Dopo la riflessione guidata (e una nuova pausa caffè 😊) c’è stato dello spazio per la riflessione personale e di coppia, e poi ci siamo trovati per un breve pellegrinaggio a piedi, prima sulla tomba di Gianna Beretta Molla, poi nel santuario.

La messa era celebrata dal rettore del santuario, che aveva personalmente conosciuto Santa Gianna, e dal nostro vicario don Luca Raimondi. Abbiamo concluso il tutto con un pranzo insieme al sacco.

È stata per tutti una occasione di riposo e stacco dalle attività quotidiane, per concentrarsi su di sé, sul proprio cammino di coppia e di famiglia e ricentrare un po’ la direzione in cui si sta andando.

 

CATECHISMO 2018 – 2019 GIORNI E ORARI

Qui trovate i giorni del catechismo dell’iniziazione cristiana, e i moduli di adesione all’accordo educativo, che si raccolgono la domenica 30 settembre, durante la festa di inizio anno oratoriano.

modulo IC 5°ANNO (Cresima 11 novembre) 2018-2019

modulo IC 4°ANNO (Cresima Maggio) 2018-2019

modulo IC 3°ANNO (Prima Comunione) 2018-2019

modulo IC 2°ANNO 2018-2019

Serata informativa sull’affido familiare

Giovedì 26 ottobre 2017 alle ore 21.00 presso l’oratorio femminile di Canegrate OMI ci sarà una serata informativa sull’affido familiare.

Domande, riflessioni, scambi di idee ed esperienze sull’accoglienza temporanea di un bambino nella propria casa e famiglia.
Saranno presenti gli operatori del Servizio affidi dell’Azienda So.Le e alcune famiglie affidatarie.

Siete tutti invitati!

ORATORIO-Affido 26-10

Catechismo 2017-2018 – Moduli di iscrizione

Di seguito info e indicazioni sui percorsi di catechismo 2017-2018

CAMMINO DELL’INIZIAZIONE CRISTIANA
Il cammino, che si vive come famiglia, va percorso dal suo inizio, quindi se qualche famiglia non ha preso parte al 1° anno non può inserirsi a cammino avviato, ma inizierà dal 1° anno anche se la maggior parte dei bambini avrà un anno in meno rispetto al
proprio figlio. Relativamente ai Sacramenti non fa alcun problema se i bambini li riceveranno un anno dopo l’età tradizionale (ad esempio se alla Prima Comunione saranno in Quinta elementare invece che in Quarta).
Riportiamo di seguito, per comodità e perché si evitino sovrapposizioni con altri impegni, i giorni degli incontri di catechismo dei bambini ( del 2°, 3° e 4° anno; il primo anno non prevede incontri solo peri bambini), incontri che si affiancano a quelli vissuti la domenica con tutta la famiglia.
2° anno: Giovedì dalle 16.45 alle 18.00;
3° anno (Prima confessione e Prima Comunione):
Venerdì dalle 16.45 alle 18.00;
4° anno (Cresima): Mercoledì dalle 16.45 alle 18.00.
LE ISCRIZIONI AI CAMMINI DEL CATECHISMO SI RACCOGLIERANNO DOMENICA 24 SETTEMBRE POMERIGGIO, Non si raccolgono iscrizioni in altri momenti.

MODULI

modulo 2017-2018 IC 2°ANNO

modulo 2017-2018 IC 3°ANNO

modulo 2017-2018 IC 4°ANNO

CAMMINO PER LA SCUOLA MEDIA

Il Catechismo della Prima media è di Martedì dalle ore 16.45 alle 18.00, mentre quello di Seconda e Terza Media il Mercoledì sera dalle 20.45 alle 22.00

MODULI

modulo catechismo 2017-2018 1a media

modulo catechismo 2017-2018 2a-3a media

1 2 3