Missionari nel mondo

 

Sono originari di Canegrate due sacerdoti missionari:

 

La loro storia:

 

Leggi gli ultimi articoli dalle missioni:

  • Auguri di Buon Natale dalla Colombia
    Cari amici, sta per arrivare il Natale e sta volgendo al termine questo anno così insolito. L’isolamento a cui il corona virus ha costretto molti ci ha messo per vari mesi davanti alla solitudine, e ha risvegliato tante domande e a volte paure e incertezze. La settimana scorsa, una studentessa è venuta a salutarci prima di ritornare alla ...
  • Buon Natale dalla Guinea
    Carissimi amici, in questo Natale così difficile per voi, voglio raggiungervi con i miei e nostri auguri, carichi di affetto e preghiera. Lo scorso anno passammo un Natale e le feste di fine anno chiusi in casa per il pericolo del colpo di stato e dell’intervento dei militari. Quest’anno il buon Dio ci ha donato una ...
  • News da Padre Davide – dicembre 2020
    Avviso: Sabato 12 e domenica 13 Dicembre, sul sagrato della chiesa, dopo le messe saranno in vendita i panettoni e i regali solidali a favore della missione di Padre Davide in Guinea Bissau. Vieni anche tu ad acquistare i tuoi regali solidali! Lettera da Padre Davide Carissimi amici, seguo con attenzione la nuova crisi per il Covid, che pur in fase ...
  • Una vicenda realmente accaduta
    Per la rubrica “Buone letture” si propone il racconto di un fatto realmente accaduto: si tratta di un tentativo di furto avvenuto fuori da una chiesa e di come si è sviluppata in seguito la vicenda, chiara testimonianza di come … (leggi l’articolo, trai le tue conclusioni e poi condividile sul profilo Facebook dell’Oratorio come commento ...
  • News da padre Davide – settembre 2020
    NEWS GUINEA Carissimi, da parecchio non ci sentiamo, sapendo che molti erano in vacanza o comunque in pausa estiva. Io sto bene, e la situazione Covid qui va un po’ migliorando. Un chiaro segnale è stata la ripresa delle celebrazioni della Messa con la gente. Era un momento attesissimo e ha dato gioia e consolazione a tutti noi. ...
  • Lettera di don Carlo Zardin – Settembre 2020
    Cari amici spero che siate riusciti ad approfittare delle vacanze per riposare al mare o in montagna. Sta per iniziare il mio quinto anno di missione in Colombia, per il momento ancora all’insegna delle misure preventive per il Corona Virus. La quarantena è finita anche ufficialmente (di fatto era finita già da qualche mese), le chiese invece dovrebbero ...
  • Lettera di ringraziamento dalla diocesi di Bissau
    Bissau, 8 agosto 2020 Carissimi, con questa nuova lettera vogliamo rinnovare il nostro grazie a voi che generosamente avete inviato un’offerta per l’emergenza Covid in Guinea Bissau. Grazie di cuore per la vostra generosità. In questi mesi la Chiesa della Guinea Bissau continua a essere in prima linea nella lotta alla pandemia del Covid, innanzitutto con la ...
  • Don Carlo Zardin a fianco della popolazione della Colombia
    Pubblichiamo un articolo apparso qualche giorno fa su Settegiorni. Condividi:Fai clic qui per condividere su Twitter (Si apre in una nuova finestra)Fai clic per condividere su Facebook (Si apre in una nuova finestra)Fai clic qui per stampare (Si apre in una nuova finestra)Fai clic per condividere su Telegram (Si apre in una nuova finestra)Fai clic per ...
  • Notizie da padre Carlo, Colombia
    Cari amici, spero che l’estate alle porte e la vita che passo dopo passo sta ritornando alleggeriscano i problemi dei mesi passati. Qui a Bogotá continua una mezza quarantena. Sono chiuse chiese, università, scuole e locali sportivi e di divertimento, tutto il resto è tornato (ufficialmente o meno) alla normalità. Al momento ci sono circa 2.000 casi ...
  • Notizie dalla Guinea Bissau: l’emergenza Coronavirus
    Continua il grande sforzo per l’emergenza Covid Oltre alla campagna di sensibilizzazione e distribuzione di 30.000 maschere prodotte localmente, il grande sforzo ora è permettere ai due ospedali della Chiesa di assistere i malati di Covid più gravi. I casi, grazie a Dio, non sono tantissimi, ma la fragilità delle strutture rende tutto più difficile. L’ospedale di ...